DL CURA ITALIA:

Aggiornato il: 16 ott 2020

Incentivi e finanziamenti alla sanificazione degli ambienti di lavoro e non solo.

Allo scopo di incentivare la sanificazione degli ambienti di lavoro, quale misura di contenimento del contagio del virus COVID-19, ai soggetti esercenti di attività di impresa, arte e professione è riconosciuto, per il periodo 2020, UN CREDITO D’IMPOSTA nella misura del 50% delle spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro fino ad un massimo di € 20.000,00.

Il Credito di Imposta è riconosciuto fino ad esaurimento dell'importo massimo di € 50 milioni per l'anno 2020.


17 marzo 2020

fonte: Redazione InSic da Governo.it

area: Salute e sicurezza sul lavoro


Durante il Consiglio dei Ministri del 16 marzo scorso il Governo ha approvato l'atteso Decreto Legge CURA ITALIA introduce misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19.

Non manca al suo interno un riferimento alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (incentivi economici per la sanificazione degli ambienti di lavoro pubblici e privati) e al mondo del mercato dell'antinfortunistica (finanziamenti agevolati per l'acquisto di DPI).

DL Cura Italia: le misure per la sicurezza e l'antinfortunistica

In particolare:

•l'autorizzazione a Invitalia a erogare finanziamenti agevolati o contributi a fondo perduto alle imprese produttrici di dispositivi medici e dispositivi di protezione individuale (50 milioni);

• lo stanziamento di fondi per la sanificazione e la disinfezione straordinaria degli uffici, degli ambienti e dei mezzi in uso alle Forze dell'Ordine, e per assicurare l'adeguata dotazione di dispositivi di protezione individuale;

• lo stanziamento di fondi per la pulizia straordinaria degli ambienti scolastici;

• l'introduzione di incentivi e contributi per la sanificazione e sicurezza sul lavoro per le imprese vengono introdotti incentivi per gli interventi di sanificazione e di aumento della sicurezza sul lavoro, attraverso la concessione di un credito d' imposta, nonché contributi attraverso la costituzione di un fondo INAIL; analoghi contributi sono previsti anche per gli enti locali attraverso uno specifico fondo.

Richiesta Informazioni

Inviaci la tua richiesta compilando il form qui al lato e in breve tempo sarai contattato da un nostro operatore per una consulenza gratuita.

Home Page

Partita Iva              : 08354830724 

REA                       : BA-622000

Iscrizione

Albo Nazionale

Gestori Ambientali : BA15066

Codice ATECO      : 81.29.1

Codice NACE        : 81.29 

Iscrizione ed Abilitazione MEPA

Iscrizione ed Abilitazione CUC

  • Facebook
  • Instagram

CONTATTI

Sede legale:   

Viale Filippo Giampaolo, n. 71

70018 Rutigliano (BA)

ORARI DI UFFICIO

Lun - Ven :

8:30 am - 18:00 pm

Pronto Intervento Anticovid-19

24 ore 7 giorni su 7

Cell: 3483508327

​​

RISORSE

© 2020 by CATARI srl.

Proudly created by ShowT.I.M.E.Italia di Nicola Maurantonio